Crea sito

Chiara Magni: Finger Painting, l’arte di dipingere con le mani.

da | Mag 22, 2020 | Pittura

Chi è Chiara Magni

Chiara Magni è una giovane pittrice che vive sullo splendido Lago di Garda che si definisce una pittrice dalla nascita. Fin da bambina ha avuto una passione per il disegno ed è sempre stata molto creativa. Ricorda di avere sempre avuto un approccio istintivo e quasi viscerale con l’arte perché poteva esprimere sé stessa e le sue emozioni.

Chiara Magni ha dunque iniziato ad essere un’artista così. Sperimentando tecniche di disegno e pittura che non conosceva, ma che la rendevano felice nel farle.

Da qui la voglia di applicarsi e studiare l’arte. Scoprendo finalmente i nomi delle tecniche che tanto le piacevano, capendo che appartenevano a determinate correnti artistiche e che si potevano collocare geograficamente. A scuola dunque Chiara Magni scopre la storia dell’arte.

Dopo un periodo di letargo del suo talento, Chiara si rende conto che – dicendolo a parole sue- “l’arte è la mia vita, il mio passato e il mio futuro.”
Inizia così la carriera di Chiara Magni, che da quel lontano 2003 continua a sperimentare cercando di creare cose insolite. Mixando tecniche, colori e sostanze, per arrivare a scegliere la pittura ad olio come mezzo indiscusso per rappresentare la sua arte.

Come nasce l’arte del finger painting


Chiara Magni è ad oggi l’unica pittrice operante in Italia di Finger Painting (Pittura con le dita). La maggior parte delle sue opere sono dipinti al 100% con le dita, ma per rendere il quadro perfetto, a volte di utilizza anche altri supporti. I soggetti di Chiara spaziano da paesaggi classici a cieli cosmici, da nudi di donna fino a soggetti floreali e anche animali coloratissimi, pieni di vita.

“Personalmente con altre tecniche mi sentivo sempre sotto esame, anche se continuo a essere molto critica con me stessa. Sentivo che avevo un approccio molto scolastico e non riuscivo mai a trasmettere quello che provavo tramite i miei quadri. Con il finger painting invece l’approccio è molto più “umano” e quasi primordiale. Ovviamente cerco di dare ad ogni mia opera un senso e una base tecnica, cercando di rispettare le regole ortodosse del disegno. La differenza è che il finger painting è una pittura “di pancia”, strettamente collegata a quella serie di emozioni che si provano mentre si dipinge. Sento che posso esprimere molto meglio quello che provo e noto che ha un effetto terapeutico sia per me che per chi osserva”.

chiara magni paint
pitture di chiara magni

Approfondiamo: l’arte del Finger Paint

Questa particolare tecnica di pittura richiede che vengano usate solo le dita per dipingere, si utilizzano esclusivamente colori ad olio stesi “puri” sulla tela, senza l’uso di dissolventi. Gli effetti cromatici che ne derivano sono dunque molto accesi, vividi e brillanti e soprattutto si crea una trama sulla tela con un effetto 3D. I colori ad olio, perfetti per la Finger Paint, si possono mischiare e accostare tra loro, si possono creare delle sfumature e delle striature mantenendo però ogni colore nitido. Il risultato è un dipinto dalla gioiosità unica.

Per conoscere meglio Chiara Magni e leggere l’intervista completa clicca qui.

I lavori di Chiara Magni

finger paint chiara magni
pittura con le dita chiara magni
chiara magni arte
disegno di chiara magni

Collegamenti

0 commenti

Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato sulle novità

Pin It on Pinterest

Share This